Il Meraviglioso tempio di Akshardham

Akshardham-India

Uno dei luoghi più suggestivi di Delhi, è il tempio di Akshardham, tradotto “la dimora divina di Dio” ed è un luogo di eterna devozione, purezza e pace. Il Mandir è stato ispirato da Yogiji Maharaj , creato da Pramukh Swami Maharaj ed è un tributo  all’opera spirituale di Bhawan Swaminarayan (1781-1830), infatti il complesso è conosciuto anche come Swaminarayan  Akshardham.

Non è una costruzione millenaria e archeologica, come moltissimi complessi religiosi dell’India, è stato realizzato solo recentemente nel 2005, rispettando i canoni dell’architettura vāstu, dove le leggi della natura e del cosmo sono applicate alle abitazioni umane.

Non si tratta solo di un solo tempio ma di un intero complesso religioso, composto dal Mandir, le esposizioni e i giardini. Il Mandir è realizzato in gres rosa e marmo bianco. Misura 43 metri di altezza e 98 di lunghezza. Il tempio è decorato con 234 colonne intagliate e 20.000 sculture. Centoquarantotto elefanti di pietra sono alla base della terrazza che contorna l’edificio e nel centro del cortile c’è una fontana animata da luci e musiche che simboleggiano gli aspetti della cultura Indiana.

Nel santuario vi sono numerose sale di esposizione e un cinema IMAX, dove viene proiettato un documentario un documentario sulla vita di Swaminarayan.

Una visita all’Akshardham è un’esperienza spirituale, che non può mancare nel tuo programma di viaggio, dove potrai ammirare la fastosità dell’architettura vāstu, dove ogni elemento riveste un significato spirituale e ogni anima è considerata divina.

Hari Om Tat Sat