foto Jael- rodriguez

La fisiologia del nostro corpo astrale non è separata da quella del corpo fisico, ma bensì sono tutt’uno in sincronia una con l’altra. Se si hanno patologie fisiche, queste derivano per il 90% dei casi, da una sorgente astrale che è relazionata al nostro stato psichico.

La fisiologia del nostro corpo astrale non è separata da quella del corpo fisico, ma bensì sono tutt’uno in sincronia una con l’altra. Se si hanno patologie fisiche, queste derivano per il 90% dei casi, da una sorgente astrale che è relazionata al nostro stato psichico.

Le sette ghiandole endocrine sono organi che sintetizzano e rilasciano molecole ormonali nel sangue e sono strettamente correlate ai sette chakra principali. Non è un caso che i chakra siano antecedenti alla scoperta delle ghiandole endocrine e che siano posizionati esattamente la dove esse corrispondono nel corpo fisico.

Nella tabella qui sotto i sette chakra e le ghiandole corrispondenti.

1. Primo Chakra (Muladhara) – Corrisponde alla Midollare del surrene. Apparato di assimilazione ed escrezione, retto, ossa, parte posteriore delle gambe e cosce.
2. Secondo Chakra (Svadhisthana) – Corrisponde alle  Gonadi. Apparato urogenitale, sistema linfatico e intestino crasso.
3. Terzo Chakra (Manipura) – Corrisponde al pancreas. Apparato digestivo, isole di Langerhans, plesso solare, diaframma, stomaco, fegato, cistifellea, duodeno, intestino tenue.
4. Quarto Chakra – (Anahata) – Corrisponde al Timo. Apparato circolatorio, cuore e arterie, polmoni e braccia.
5. Qunito Chakra – (Vishuddha) – Corrisponde alla Tiroide. Apparato respiratorio, apice dei polmoni, corde vocali, lingua e nervi facciali.
6. Sesto Chakra – (Ajna) – Corrisponde alla Pituitaria. Sistema nervoso centrale.
7. Settimo – (Sahasrara) – Corrisponde alla Pineale. Cervello.

La secrezione ormonale aiuta a  mantenere uno stato di equilibrio biochimico nel corpo ottimizzandone le funzioni nelle diverse situazioni del giorno.  Gli ormoni sono molecole complesse derivate dai lipidi, proteine o da molecole semplici derivate da aminoacidi.

Un’alimentazione corretta è alla base di un buon funzionamento ormonale. L’alimentazione è strettamente connessa al primo chakra il muladhara: la terra, la sopravvivenza, laddove riposa l’  energia primordiale della Kundalini. Qui è dove si inizia a costruire la casa dello spirito e la stabilità del corpo.

Il complesso sistema che compone gli esseri viventi è connesso  a questa rete di eventi ed effetti che non si possono ne dissociare e ne isolare. Il sistema endocrino è parte di questa rete e per questa ragione che è necessario praticare regolarmente le otto regole della disciplina dello yoga nella sua totalità, questo ci aiuta a mantenere il nostro essere in perfette condizioni a prescindere dalle cose che ci capitano intorno.

Om Tat Sat